Master in Diversity Management
e Gender Equality

XII Edizione
Inizio 12 novembre 2021

Modalità di frequenza

Il corso si svolgerà nel periodo tra il 12 novembre 2021 e il 2 aprile 2022.

Le lezioni si terranno sotto forma di sessioni di una o due ore durante i giorni di venerdì e sabato (vedi calendario nella sezione didattica) a partire dal 12 novembre 2021.

Le lezioni si svolgeranno online sulla piattaforma Microsoft Teams, dove verranno resi disponibili anche i materiali didattici nella sezione dedicata della piattaforma di e-Learning creata per il Master GEDM.

Al termine del corso verrà consegnato l’attestato di frequenza. Per il conseguimento dell’attestato di partecipazione è richiesta la partecipazione a un minimo del 70% delle attività didattiche.

Destinatari e requisiti

Il corso è rivolto a:

  • specialisti di gestione risorse umane
  • operatori ed operatrici in ambito delle pari opportunità
  • policy makers che vogliano promuovere una progettazione attenta agli aspetti di genere
  • formatori professionisti in ambito organizzativo pubblico e privato
  • coloro che sono in possesso di un diploma universitario (triennale) o di un diploma di laurea (laurea triennale o   specialistica/magistrale post-riforma o quadriennale ante-riforma) 

Il Corso è a numero chiuso, riservato ad un max di 40 partecipanti, selezionati in base al curriculum vitae e ad una lettera di motivazione (max 20 righe).

Borse di studio

È prevista l’assegnazione di DUE borse di studio a copertura totale (pari al 100% della quota), due offerte dalla Fondazione Giacomo Brodolini e QUATTRO borse di studio a copertura parziale (pari al 50% della quota), due delle quali offerte dalla Fondazione Giacomo Brodolini, una da da ingenere.it e una offerta dallo Studio Legale Hogan Lovells.

Criteri di ammissione e selezione

Per partecipare alla selezione, è necessario compilare il modulo online accessibile a questo indirizzo: https://forms.gle/FjgpbHQyA8u4Zrt9A e allegare i seguenti documenti:

  • Curriculum vitae
  • Lettera di motivazione (max 20 righe)
  • Fotocopia del documento di identità
  • ISEE 2021, in corso di validità, relativa ai redditi del 2020, (solo per chi intende partecipare all’assegnazione delle borse di studio)

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al Master in Diversity Management e Gender Equality, è fissato a venerdì 15 ottobre 2021 alle 18.00.

Tutte le domande pervenute alla Segreteria del Corso attraverso il modulo online saranno valutate dalla Direzione del Corso. La graduatoria sarà stilata in base al curriculum vitae, alla lettera di motivazione e alla valutazione della loro congruenza con i requisiti di ammissione

I/le candidati/e ammessi/e riceveranno comunicazione via e-mail dell’ammissione al corso Master in Gender Equality e Diversity Management entro il 26 ottobre 2021.

In caso di rinuncia di uno o più candidati/e in graduatoria, subentrerà il/la primo/a degli esclusi e così di seguito. Anche in questo caso gli ammessi riceveranno comunicazione via mail.

Gli ammessi che non intendano confermare l’iscrizione al corso sono invitati a darne comunicazione via e-mail entro il 29 ottobre 2021 alla Segreteria del Corso all’indirizzo e-mail: master@fondazionebrodolini.eu

La Direzione del Corso assegnerà le due borse di studio a copertura totale e le tre borse di studio a copertura parziale in base alla graduatoria di selezione, all’ISEE 2021 (relativa ai redditi del 2020 e in corso di validità) e a seguito della valutazione delle domande di partecipazione da parte di un comitato ad hoc.

Quote di partecipazione

Privati: EUR 2.700 (IVA inclusa) da versare in tre rate. La prima rata, pari al 40% del totale, sarà versata al momento dell’iscrizione, e comunque non oltre il 12 novembre 2021. La seconda rata, pari al 30% del totale, dovrà essere versata entro l’21 gennaio 2022, la terza rata, pari al restante 30% del totale, dovrà essere versata entro il 11 marzo 2022.

Titolari di Partita IVA e Imprese: EUR 2.695 + IVA da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione, e comunque non oltre l’11 marzo 2022.