May 19, 2021

Corsi brevi

Corso intensivo sulla Leadership Inclusiva - II edizione

13, 20, 27 giugno 2022

Gli ambienti di lavoro in cui Diversity, Equity e Inclusion sono considerate dei punti di forza sono alla base di aziende solide, in crescita e che generano risultati economici di valore.  Ma spesso le organizzazioni che investono tempo e risorse in progetti di DEI non raggiungono i risultati che desideravano.

Questo accade perché la DEI, da sola, non basta. È necessaria una leadership inclusiva.

Servono leader che si assicurino che tutte le persone dell’organizzazione sentano di essere trattate in modo accogliente, rispettoso e corretto. Leader che consentano a ciascuna persona di essere valorizzata e di poter sviluppare un autentico senso di appartenenza nei confronti dell’organizzazione. Leader che possano risolvere in modo inclusivo e partecipato resistenze interne all’organizzazione verso un cambiamento organizzativo concreto.

È l’inclusione che genera risultati tangibili: maggiore collaborazione tra le persone e tra i team, ambienti di lavoro armoniosi, decisioni più giuste, risultati economici migliori.

Il corso, articolato in tre incontri, uno da due ore e due da tre ore, andrà ad analizzare ed esercitare aspetti chiave per la gestione inclusiva dei team.

Si partirà da una panoramica sui concetti di Leadership e Coaching, passando poi per il tema della costruzione della fiducia.

Il percorso affronterà il tema della necessità di lavorare sulle discriminazioni, sul cambiamento culturale e sulla necessità e importanza di includere tutte le voci del team.

Il corso si focalizzerà sulle differenze come risorsa di apprendimento per il team e sugli strumenti necessari per la gestione da remoto di un team.

Leader a tutti i livelli (o futurə leader) che gestiscono team e che si trovano nella necessità di orientarsi per essere rispettosə e che possono avere dubbi e timori su quale sia il loro ruolo o il modo giusto per affrontare questo tema senza fare errori e senza urtare la sensibilità di nessunə.

Il corso si articolerà in tre sessioni il mercoledì pomeriggio per 3 settimane nelle seguenti date:

  • 13 giugno, dalle 17 alle 20
  • 20 giugno, dalle 17 alle 20
  • 27 giugno, dalle 17 alle 19

Il corso si svolgerà online, sulla piattaforma Microsoft Teams.

Il costo del corso è pari a €400 (+ IVA nel caso di Partita IVA o aziende).

Il pagamento dovrà essere corrisposto in un’unica tranche anticipata entro la data di avvio del corso.

La composizione della classe sarà limitata a un massimo di 25 partecipanti.

Il termine ultimo per iscriversi al corso è fissato per martedì 31 maggio 2022, alle ore 12.

Corso intensivo sulla Comunicazione Inclusiva

7, 14, 21 giugno 2022

Diversity Equity & Inclusion (DEI) sono sempre più al centro del dibattito pubblico e privato. Le aziende e le organizzazioni diventano ogni giorno più consapevoli della necessità di valorizzare la diversità e di creare ambienti inclusivi per i propri dipendenti. Le organizzazioni che considerano la DEI un punto di forza sono sinonimo di solidità, crescita e attenzione al benessere aziendale.

Un ambiente lavorativo sano e inclusivo si crea anche utilizzando immagini e linguaggi non discriminatori che riconoscono e riflettono le diversità e non veicolano stereotipi.

Acquisire strumenti per una comunicazione consapevole rispetto ai messaggi che emettiamo, e inclusiva rispetto alle persone a cui vogliamo rivolgerci, è più che mai un’urgenza.

La realtà è complessa e intersezionale, soprattutto quando si parla di comunicazione digitale, che potenzialmente può raggiungere l’intero globo.

La comunicazione è uno strumento potente. È un veicolo di cambiamento di atteggiamenti, percezioni e comportamenti ed è in grado di rappresentare il mondo in cui aspiriamo a vivere e a lavorare.

L’utilizzo di un linguaggio libero da stereotipi, che valorizza la molteplicità delle diversità, è un modo per distaccarsi da percezioni invecchiate e superate su uomini e donne, e aprire alle molteplici possibilità in un circolo virtuoso e ricreativo. Una comunicazione inclusiva nella cosiddetta era del new normal e della trasformazione digitale richiede conoscenze teoriche, competenze consolidate, capacità di costruire e condividere visioni e strategie per forzare l’immaginario tradizionale e restituire alla realtà le sue immagini.

Il corso si focalizzerà sui vantaggi derivanti da una comunicazione inclusiva, e sull’utilizzo dell’immaginazione e degli strumenti di Diversity Equity & Inclusion per un cambiamento di paradigma a partire dal linguaggio e dagli strumenti mediatici.

In particolare, il corso propone di:

  • Fornire strumenti teorici per comprendere l’esigenza della comunicazione inclusiva
  • Fornire informazioni sugli stereotipi
  • Fornire linee guida e strumenti per attuare una comunicazione inclusiva

Si partirà da una panoramica sui concetti che sono alla base della DEI, passando poi a un approfondimento sugli stereotipi – cosa sono, come funzionano, come agiscono, come possiamo renderli alleati di una comunicazione inclusiva – e concludendo con una analisi di pratiche dannose e virtuose che aiuteranno, attraverso esempi, a costruire una checklist per la costruzione di una comunicazione inclusiva.

Persone che lavorano, o che vorrebbero lavorare, nell’ambito della comunicazione interna ed esterna, a diversi livelli di esperienza, sia in azienda che da freelance, che abbiano necessità o desiderio di allargare le competenze e acquisire strumenti per un uso del linguaggio inclusivo e non discriminatorio.

A chiunque a titolo personale voglia acquisire un quadro teorico e gli strumenti per un utilizzo consapevole del linguaggio in tutte le sue forme, e nelle molteplici possibilità di espressione in presenza o sul web.

Il corso si articolerà in 3 sessioni da 2 ore, dalle 17 alle 19 il martedì pomeriggio nelle seguenti date:

7 giugno

Sessione 1 – Introduzione alla DEI e alla Comunicazione inclusiva

14 giugno

Sessione 2 – Ricoscere gli stereotipi. Strumenti per una comunicazione inclusiva

21 giugno

Sessione 3 – Guida per una checklist sulla Comunicazione inclusiva

Le lezioni si svolgeranno interamente online, sulla piattaforma Microsoft Teams.

Il costo del corso è pari a € 300 (+ IVA nel caso di Partita IVA o aziende). Il pagamento dovrà essere corrisposto in un’unica tranche anticipata entro la data di avvio del corso.

Per coloro che hanno già partecipato ad attività di formazione organizzate da Fondazione Giacomo Brodolini, è previsto uno sconto del 20% sulla fee di partecipazione.

La composizione della classe sarà limitata a un massimo di 25 partecipanti.

Il termine per iscriversi è fissato per martedì 31 maggio 2022, alle ore 12.

Corso intensivo sulla Leadership Inclusiva - I edizione

17 giugno - 8 luglio 2021

Gli ambienti di lavoro in cui la diversity è considerata un punto di forza sono alla base di aziende solide, in crescita e che generano risultati economici di valore.  Ma spesso le organizzazioni che investono tempo e risorse in progetti di diversity non raggiungono i risultati che desideravano.

Questo accade perché la diversity, da sola, non basta. È necessaria una leadership inclusiva.

Servono leader che si assicurino che tutte le persone dell’organizzazione sentano di essere trattate in modo accogliente, rispettoso e corretto. Leader che consentano a ciascuna persona di essere valorizzata e di poter sviluppare un autentico senso di appartenenza nei confronti dell’organizzazione.

È l’inclusione che genera risultati tangibili: maggiore collaborazione tra le persone e tra i team, ambienti di lavoro armoniosi, decisioni più giuste, risultati economici migliori.

Il corso, articolato in quattro incontri da due ore, andrà ad analizzare ed esercitare aspetti chiave per la gestione inclusiva dei team.

Si partirà da una panoramica sui concetti di Leadership e Coaching, passando poi per il tema della costruzione della fiducia.

Il percorso affronterà il tema della necessità di lavorare sulle discriminazioni, sul cambiamento culturale e sulla necessità e importanza di includere tutte le voci del team. 

Il corso si focalizzerà sulle differenze come risorsa di apprendimento per il team e sugli strumenti necessari per la gestione da remoto di un team, lavorando sullo smartworking come strumento di inclusione.

NB. uno degli appuntamenti si svolgerà in lingua inglese.

Leader a tutti i livelli (o futurə leader) che gestiscono team e che si trovano nella necessità di orientarsi per essere rispettosə e che possono avere dubbi e timori su quale sia il loro ruolo o il modo giusto per affrontare questo tema senza fare errori e senza urtare la sensibilità di nessunə.

Il corso si articolerà in quattro moduli dalle 17 alle 19 il giovedì pomeriggio per 4 settimane nelle seguenti date:

  • 17 giugno
  • 24 giugno
  • 1 luglio 
  • 8 luglio

Il corso si svolgerà online, sulla piattaforma Microsoft Teams.

Il costo del corso è pari a €500 (+ IVA nel caso di Partita IVA o aziende).
Il pagamento dovrà essere corrisposto in un’unica tranche anticipata entro la data di avvio del corso.

La composizione della classe sarà limitata a un massimo di 25 partecipanti.

Il termine ultimo per iscriversi al corso è fissato per martedì 15 giugno 2021, alle ore 12.

Le docenti

Dopo un percorso di studi economici ha lavorato come dirigente e CEO di organizzazioni non profit, profit e governative. Si è occupata di consulenza industriale, è stata direttrice generale di Amnesty International Italia e capo della segreteria del Ministro per la cooperazione internazionale. Oggi è Executive Business Coach e collabora con società italiane e internazionali e con Università e Business School. È docente di leadership inclusiva e coaching per l'inclusione al Master in Gender Equality e Diversity Management della Fondazione Brodolini. Studia, sperimenta e insegna nuove strategie e tecniche per portare innovazione nelle organizzazioni coniugando inclusione e performance.
Paola Cutaia
Professional Certified Coach ICF
Agnes Uhereczky è Executive Director di the WorkLife HUB. In questa veste, Agnes lavora con varie organizzazioni supportandole nella creazione di ambienti di lavoro inclusivi, sicuri e sani. Come change manager certificata, applica diversi metodi e strumenti mentre lavora con i leader senior, i manager di linea e i team per superare le barriere, riflettere sul futuro aspirazionale dell'organizzazione, definire norme e comportamenti che supportino gli obiettivi e aiutare a implementare il cambiamento culturale. Le aree di lavoro in cui Agnes si impegna includono la prevenzione e la lotta alle molestie sessuali sul posto di lavoro, la diversità, l'equità e l'inclusione, l'equilibrio tra lavoro e vita privata e il lavoro flessibile. Agnes è stata co-autrice del libro "One Life" nel 2018, che è una guida per manager e organizzazioni per aiutare ad attrarre e trattenere i talenti e migliorare il benessere dei dipendenti attraverso l'integrazione lavoro-vita privata.
Agnes Uhereczky
Executive Director di The WorkLife HUB